Welcome 2030.. er.. 2009!!

Roma 28 Febbraio 2035 ore 18, archivio Nucleo Operativo Comitato Censura Audio, sequestro n 61440031, brano di contenuto sovversivo n 2354779, provenienza Milano blocco Venier, Baraccopoli smantellati, autori processati e condannati a riprogrammazione neuronica, in data 5 Agosto 2031, mix completo.

Corre l'anno 2030, e mi ritrovo che di anni quasi ne ho 60,
il mio pizzetto è grigio, e di capelli sono senza, e Ambra è' il primo presidente donna.
Uhuu!! Il cielo quasi non si vede più, si esce con la maschera antigas,
sull'autobus c'è la business class, e per entrare in chiesa, uhuu, ci vuole il pass.
Ormai si parla solo tramite Internet, e il parlamento c'ha la sede ad Hammamet,
ci si spara nella metropolitana, fra Nord e Sud c'è la dogana, però tutti si veste Dolce&Gabbana.
E la mia mente indietro vola, veloce fila a prima del 2000, tanti anni fa,
quando si era in tempo, adesso no, e oltre contro c'e la riprò, perciò…Ho

Tanta nostalgia degli anni '90, quando il mondo era l'arca e noi eravamo Noè,
era difficile, ma possibile, non si sapeva dove e come, ma si sapeva ancora perché.
C'era chi aveva voglia, c'era chi stava insieme, c'era chi amava ancora nonostante il male,
la musica, c'era la musica, ricordo, la musica, la musica, c'era la musica, la musica.

Siamo nell'anno 2030, loro controllano televisione e radio,
c'è un comitato di censura audio, valutano, decidono, quello che si, quello che no,
ci danno musica innocua, dopo il collaudo, ci danno San Remo, presenta ancora Baudo,
con i fiori e la scenografia spettacolare, quest'anno ha vinto Bossi che è tornato a cantare,
corre l'anno 2030, l'Italia ha venduto il Colosseo alla Francia, Venezia affonda,
2030 e un giorno si e uno si scoppia una bomba, 2030 e stiamo senza aria,
ma odio ce ne abbiamo in abbondanza, prima divisero Nord e Sud, poi città e città, e pensa,
adesso ognuno è chiuso nella propria stanza, l'intolleranza danza, non c'è speranza… Ho

Tanta nostalgia degli anni '90, quando il mondo era l'arca e noi eravamo Noè,
era difficile, ma possibile, non si sapeva dove e come, ma si sapeva ancora perché.
C'era chi aveva voglia, c'era chi stava insieme, c'era chi amava ancora nonostante il male,
la musica, c'era la musica, ricordo, la musica, la musica, c'era la musica, la musica.

Questo è l'anno 2030 qui chi pensa è in minoranza, ma non ha importanza non serve più,
uhuu, 2030 l'indifferenza è una virtù, i cyber-nazi fanno uno show in TV,
i liberatori picchiano barboni in nome di Gesù, uhuu,
l'inno nazionale suona tipo marcia funebre, il sesso virtuale è più salubre in quanto che c'è
un virus che si prende tramite il sudore, e in 90 ore si muore,
l'HIV in confronto sembra un raffreddore,
é un esperimento bellico sfuggito e il risultato è che nessuno fa l'amore.
E io sono fuorilegge in quanto di questo parlo, in quanto penso a quando questo
potevamo anche fermarlo adesso è tardi, per un poeta pirata che spera i bei ricordi e ha…

Tanta nostalgia degli anni '90, quando il mondo era l'arca e noi eravamo Noè,
era difficile, ma possibile, non si sapeva dove e come, ma si sapeva ancora perché.
C'era chi aveva voglia, c'era chi stava insieme, c'era chi amava ancora nonostante il male,
la musica, c'era la musica, ricordo, la musica, la musica, c'era la musica, la musica.

Tanta nostalgia degli anni '90, quando il mondo era l'arca e noi eravamo Noè,
era difficile, ma possibile, non si sapeva dove e come, ma si sapeva ancora perché.
C'era chi aveva voglia, c'era chi stava insieme, c'era chi amava ancora nonostante il male,
la musica, c'era la musica, ricordo, la musica, la musica, c'era la musica, la musica…


è uscita che avevo appena 15 anni, ero un ragazzino allora, mi aveva già preso sta canzone. La cassetta me l'aveva copiata un compagno di classe, e l'avevo ascoltata per tutto un campo invernale, con uno "stereo" realizzato con un vecchio walkman e una cassa acustica smontata dall'auto di luca. Pensa te come eravamo messi, altro che mp3.
L'avevo trascritta a pc, con quel vecchio rudere che chissà che fine ha fatto, stampata con la mia vecchia stampante ad aghi e appesa nella mia stanza, quasi fosse un monito. Ora a distanza di così tanti anni il contenuto sembra così attuale, il 2030 si avvicina inesorabile. Avrò circa 50 anni, e spero proprio che quei due rapper si sbagliassero… però su alcune robe ci hanno anche azzeccato, o ci sono andati paurosamente vicini!

Non è una nostalgia fine a sè stessa, senza speranza. La mia è ancora ricoperta d'ottimismo, credo che sia ancora possibile far diventare migliore questo mondo. C'è del buono nella razza umana. Peccato, che i media facciano vedere solo il lato negativo.
Mi auguro che il 2009 vada in questa direzione… io per quel che posso, ce la metterò tutta…

Le feste stanno ancora passando, questi giorni sembrano non passare mai. La casa-ospedale sta popolandosi anche di altri soggetti, ora oltre al reparto geriatrico c'è anche quello psichiatrico, visto che tutti qui, me compreso, siamo malati di mente! Se inizio con le allucinazioni negative, vuol dire che sarò diventato pure schizofrenico. Per ora sono sempre e solo nevrotico. O almeno spero.
L'inverno è freddo come quello del '95-'96. Quello di quel campo che dicevo sopra, tra l'altro. C'è neve ovunque, la sera si scende anche a -8, spero di riuscire ad andare a pattinare – o a sfracellarmi sulla pista, più correttamente. In montagna, beh, oggi non sono andato, spero di andarci nei prossimi giorni.

E' stato bello, l'altra sera. Rivederti, trovarti finalmente col sorriso sulle labbra, riabbracciarsi senza che si ricreasse tensione, nè nostalgia, nè altri pensieri. Star bene, e basta. E' questa la conclusione che speravo, per entrambi. Potersi rivedere senza andare in tilt. Ora vedremo, se riuscirò a chiudere anche quel cassetto rimasto aperto da secoli. L'ho promesso a me stesso, lo farò.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>