set 21

Autumn

E' arrivato l'autunno, anche se il tempo sembra non si sia ancora deciso tra caldo e freddo! Dopo una settimana di pioggia, alluvioni e freddo è tornato il sole e 25 gradi sono parecchi per un fine settembre. E a me non dispiace affatto!
Ieri è stata giornata di grandi pulizie: ho letteralmente svuotato la mia stanza da tutto quello che c'era dentro. Ho riempito uno scatolone enorme di tutti i vecchi ricordi, vecchi poster, roba addirittura dei primi anni di liceo, è saltato fuori di tutto da armadi e cassetti. Anche delle vecchie lettere ricevute anni fa. Roba vecchia! Vecchia più che mai!
Ma se ne ho gettata tanta, le robe migliori son finite nello scatolone!
E adesso la stanza è 3/4 vuota, da riempire! E non ci metterò molto, a questo ritmo!

Già… ho proprio (finalmente) dato un taglio netto! E poi avevo bisogno di spazio visti i nuovi studi che sto per iniziare. E che mi intrallazzano non poco.
La noia e l'importanza che davo ad alcune variabili i giorni scorsi sono sparite, sarà che son due giorni che non ho un attimo di respiro sgobbando per casa. E stasera ci aspetta una serata nella quale ho deciso che mi distruggerò letteralmente!
Festa di compleanno di Sandro (auguri! e anche a Wolter in ritardo!) al Monaco, e poi ai Gelsi…! Poi, finalmente è uscito in dvd quello che secondo me è stato uno dei migliori film dell'anno, Notte prima degli esami, e una frase del film sembra proprio scritta per me… l'importante non è quello che trovi alla fine di una corsa, ma quello che provi mentre corri…

set 18

Surreal days

E' passata più di una settimana dall'ultimo weekend d'estate, pare ieri, ma è già così lontano.
Ho un pò di tristezza, si. Forse è solo noia però.
Cose in questi giorni ne son successe, forse poche per il ritmo a cui mi ero abituato, un ritmo fuori dalla realtà. E non vedo l'ora di iniziare a ottobre gli studi, e aspettare è una tortura, poi io che non ho mai sopportato le attese, per quanto anche poco snervanti possano essere.
Ma è appunto un periodo noiosissimo. Cioè… beh non è semplice da spiegare. Di cose da fare ne avrei un casino, è che c'è una dannata variabile che per ora non ha assunto ancora un valore. Per cui passo la giornata tra il giardino, che dopo le alluvioni ha bisogno continuo di una sistemata, il divano, le corse e il pc, cercando di far passare il tempo, tempo che però va via così lentamente. E mi rompe molto che adesso sia lentissimo, e in altri momenti sia volato via senza nemmeno lasciarmi il tempo di… beh…
E' un periodo piuttosto surreale.

Stare qui, senza fare un tubo, senza poter fare un cavolo, e intanto la quota di sigarette non accenna a calare.
E si che lo scorso weekend è stato devastante, specie il sabato sera, che mi son proprio divertito, ero a pezzi, e domenica avevo proprio dei bei postumi da doposbronza!
Ma per il resto è proprio una palla, e ancora quella dannata variabile mi perseguita e, incredibile a dirsi, dipende proprio da una tipa…
Mah, quel che succederà sinceramente non lo so proprio, ma se nei momenti di festa dico tranquillamente che non me ne importa nulla, che comunque vada sarà un successo, quando mi trovo a riflettere per i cavoli miei lo so bene, è tutto il contrario. E mi trovo un pò impantanato, le ruote girano a vuoto e non se ne esce. Almeno finchè non cambia il tempo. E il tempo cambierà nel weekend.
E forse si, nel weekend comunque vada sarà un successo. E' l'attesa a essere snervante.
Con l'occasione forse perdo anche un pò di peso correndo, che non fa male, e metto su qualche muscolo cercando di scaricare la tensione coi pesi.
E' di nuovo come qualche anno fa, finalmente, ma qualcosa è cambiato, io credo. E non è detto che la storia si ripeta, no?

Tornando a cose più terra terra, e meno enigmatiche – ho i miei motivi per non sbilanciarmi troppo – ho colto l'occasione per mettere un pò a posto questo postaccio che è il mio sito.
Ho rifatto tutta la sezione di sinistra, inserendola come una sidebar nel motore del forum, ho pulito un pò il codice, ho creato delle sezioni Forum (per la compagnia, e per chi cavolo vuole), una piccola presentazione del mio alter ego supereroe, e anche mia, e ho predisposto la pagina di Camelot, chissà, quando bryce si deciderà a farla ci sarà anche una presentazione della compagnia! E oggi ho messo anche i link a un pò di siti che frequento, senza chiedere nemmeno il link da parte loro. A me piacciono punto e basta.
Inoltre la galleria fotografica s'è arricchita delle ultime foto fatte durante le vacanze di Riccione e di qualche foto scattata sabato sera al Monaco. Che presto avrà una piccola presentazione, come ricompensa per avermi intrattenuto con buona birra e compagnia durante le serate.

set 11

Waiting (next) summer….

Il weekend è passato. IL weekend.
Probabilmente… diciamo sicuramente l'ultimo al mare, a cazzeggiare alla grande, senza pensieri, totalmente – o QUASI – per la testa.
Siamo partiti ieri sera, un pò senza pensarci, senza un programma in testa, in ritardo cronico, destinazione MTV CocaCola Live @ Jesolo

e siamo ovviamente arrivati a concerto già finito! Però abbiam beccato i Groove Armada, e disco come la loro chi la fa… Dormito in macchina (chi ha dormito bene, chi male, chi ha RUSSATO… non si dice chi!) e poi tutta la giornata in spiaggia, a carbonizzarci! Una giornata di relax, di casino, e io mi sono bruciato il naso e la fronte porca miseria. Paolo aveva trovato il rimedio: si era talebanizzato, pareva stesse sotto le coperte, o che avesse il burqa, sotto un sole ancora cocente!

E l'estate si può dire definitivamente conclusa. A parte qualche sprazzo che non può far che piacere, in cui si spera sempre – e non c'è solo il meteo – la stagione va archiviata, tra quelle andate bene, o forse molto, ma aspetterò a deciderlo, anzi non lo decido proprio, mica devo decidere! :-D
Di fatto sto aspettando con ansia l'inizio della mia nuova avventura universitaria. Sono curioso, lanciato, come non sono stato da una vita, non vedo davvero l'ora di iniziare. Ma contemporaneamente sento un pò di nostalgia dell'estate che pare iniziata ieri, e che è già finita. E che avrei voluto fosse durata un altro mesetto. Non di più, sennò poi ci resti bloccato dentro e non torni proprio più alla vita reale. Ma chi non vorrebbe che la parte migliore dell'anno non durasse sempre…? Ma non ci dò troppo peso. Con la nuova stagione iniziano nuove esperienze, entrano in gioco nuove variabili, ed è l'occasione di combinare nuove cazzate. Galattiche. E quelle, sto aspettando con ansia! Si, con uno sguardo come quello di nick…

che praticamente ride sempre!
Cosa ci… cosa mi aspetta non lo sa nessuno, ma sono pronto a scommetterci, non sarà certo l'inverno a fermare un ragazzo scatenato!